Sinusite - Dianese Claudio - Naturopata - Spino d'Adda (CR)

Vai ai contenuti

Menu principale:

Consigli della settimana > archivio 2013

ARCHIVIO

SINUSITE
Cos'é, sintomi e come si cura.


La sinusite è un processo infiammatorio, acuto o cronico, delle mucose dei seni paranasali, spesso accompagnata da un processo infettivo primario o secondario. Questa patologia può colpire soltanto persone in cui i seni paranasali siano ben sviluppati; per questo motivo i bambini in età pediatrica, nei quali i seni non si sono ancora formati, non contraggono la malattia.
La sinusite può presentarsi in diverse forme: acuta, se persiste per un periodo massimo di 2-3 settimane; cronica, se i sintomi si protraggono per periodi più lunghi (anche alcuni mesi); ricorrente, se la stessa persona accusa durante l'anno più di 3 recidive.
In generale i sintomi della sinusite constano di dolore e senso di pressione al volto, in zone diverse a seconda del seno paranasale interessato. Si possono accompagnare poi i sintomi aspecifici dell'infiammazione o di un'infezione (cefalea, febbre, rinorrea con muco verde-giallastro, tosse grassa, mal di denti).

Come si cura?

La medicina chimica, come cura, utilizza antibiotici, antiinfiammatori e cortisone per i casi più gravi, antistaminici, con tutte le loro controindicazioni e provocando altri danni all’organismo.

La
Naturopatia, invece, utilizza rimedi dolci, mirati, funzionali e senza controindicazioni, ecco qualche esempio:

Suffumigi con bicarbonato

Utili per decongestionare le vie respiratorie, i suffumigi sono un vero toccasana contro la sinusite, poiché riducono la congestione la mucosa nasale; in particolare, l’acqua bollente unita al bicarbonato sprigiona un forte vapore che aiuta a liberare i seni paranasali.
Tra l’altro il bicarbonato costa davvero poco, ecco come farli: far bollire un pentolino d’acqua, preferibilmente non troppo largo, ed una volta giunto a bollore, abbassare la fiamma al minimo e versare un cucchiaino di bicarbonato; respirando per una decina di minuti, e versando nuovamente il bicarbonato se necessario.
In alternativa al bicarbonato si possono respirare dei fumenti con olio essenziale di eucalipto, il cui forte aroma aiuterà a liberare il muco, oppure con lo zenzero, dalle forti proprietà antinfiammatorie!

2) Lavaggi nasali

I lavaggi nasali con una soluzione salina si rivelano particolarmente utili poiché aiutano a umidificare, detergere e disinfettare le mucose nasali. E non è necessario acquistare la soluzione in farmacia in quanto la si può facilmente preparare in casa con un cucchiaino di sale e un cucchiaino di bicarbonato di sodio sciolti in 120 ml di acqua.
La soluzione andrà poi inspirata con l’aiuto di un contagocce o una piccola pompetta (bastano 2-3 gocce assunte più volte al giorno). Una cura naturale contro la sinusite, facile da preparare e di grande aiuto.

3) Mentolo

Il mentolo è il principio attivo contenuto nell’olio essenziale di menta , ed è una cura naturale per la sinusite poiché ha proprietà espettoranti e disinfettanti, ed aiuta a liberare dalle congestioni nasali.
Attenzione però, è fortissimo, non bisogna toccarlo e soprattutto non deve venire a contatto con gli occhi!

4) Rafano

Unire un cucchiaino di rafano grattugiato al proprio piatto di pasta, servirà non solo a rendere il piatto piccante abbastanza da farti lacrimare, ma anche da farvi liberare le vie nasali!
Perchè il rafano? A differenza del peperoncino, il rafano, oltre ad essere piccante ha anche un aroma balsamico molto forte, che libererà in un colpo dalla sinusite…

5) Massaggi di riflessologia facciale

In studio da me puoi imparare questa tecnica di massaggio di riflessologia facciale,  per alleviare la sinusite, ma anche tanti altri mali, senza apparecchi di supporto, senza medicine e alla portata di tutti, semplicemente utilizzando le dita di una mano o di una penna con l’estremità arrotondata per stimolare sul viso i punti-riflesso necessari, impegnando poco tempo e con risultati rapidi.


Come facevano i nostri nonni
a curare la sinusite?
Nonna Ada consiglia:
bere tisane che contengono erbe balsamiche
tipo anice, finocchio e salvia.


N. B. Questi consigli, sono solo a titolo informativo, in generale. Evita il fai da te. Per la soluzione del tuo problema personale, fissa un appuntamento, in studio da me e troveremo la soluzione mirata e personalizzata per il tuo benessere.
GLI EVENTUALI INTEGRATORI DA ME CONSIGLIATI, LI PUOI ACQUISTARE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE IN FARMACIA.
Claudio Dianese  Naturopata,  Professionista disciplinato ai sensi della legge n. 4/2013. Tel. 338 6599580 (reperibile al telefono dalle ore 08:00 alle 20:00)

www.egiabenessere.it    e-mail info@egiabenessere.it


2 Novembre 2013

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu