Idrocolonterapia - Dianese Claudio - Naturopata - Spino d'Adda (CR)

Vai ai contenuti

Menu principale:

Consigli della settimana > archivio 2013

ARCHIVIO      


IDROCOLONTERAPIA, PULIZIA PROFONDA DELL’INTESTINO
L’intestino: lo specchio del benessere.


Il nostro organismo per mantenersi in salute, ha bisogno di una regolare attività intestinale.
Quando introduciamo il cibo, solo una parte viene trattenuta, mentre l’altra, dopo essere stata metabolizzata, viene espulsa.
Se questo processo avviene regolarmente, il nostro corpo si mantiene in equilibrio, in caso contrario, non riuscendo ad espellere le scorie, può intossicarsi, creando la stipsi cioè la stitichezza che è il nemico dello stato di salute dell’intero organismo.

Come può aiutarti il Naturopata?


Per mantenere un’adeguata regolarità intestinale ed evacuare almeno una volta al giorno, il naturopata ti consiglia di seguire una dieta ricca di fibre, bere molta acqua lontano dai pasti, fare regolare attività fisica ed infine, praticare l’idrocolonterapia.

Cos’è l’idrocolonterapia?
Vediamolo nel dettaglio.

È una forma moderna di lavaggio intestinale, praticato fin dall’antichità, che oggi si avvale di apparecchiature estremamente sicure, è una pratica delicata ed indolore.
Oltre a curare i disturbi dell’apparato digerente e dell’intestino, purifica l’intero organismo. L’idrocolonterapia ha lo scopo di mantenere pulito ed in perfetto stato il tratto intestinale, stimolare la peristalsi, riportare in equilibrio la flora batterica.L’effetto diluente dell’acqua introdotta e la stimolazione che si viene a creare, mettono l’intestino in condizioni di pulirsi a fondo e riattivare le sue funzioni vitali. Inoltre, l’immissione di ossigeno attraverso l’acqua, fornisce un valido nutrimento alla flora batterica.
Il gonfiore addominale causato dalla presenza di indolo e scatolo, che tendono a fermentare con produzione di gas intestinale con il risultato di gonfiare la pancia.
Questo trattamento, attuando una profonda pulizia, rimuove i residui fecali depositati nelle curve e sulle pareti del colon, elimina la flora batteria alterata e favorisce la ricrescita di quella equilibrata.
Già dopo il primo trattamento il ventre si presenta meno gonfio, si prova un senso di leggerezza, si attenuano le coliche e la tensione addominale.
Essendo una tecnica disintossicante, i disturbi cutanei diminuiscono, aumenta la vitalità e l’energia e in generale tutto il corpo migliora le sue funzioni.
Per mantenere gli effetti benefici è però necessario esaminare la dieta, intolleranze alimentari, test, praticabile, in studio da me e lo stile di vita del soggetto, al fine di suggerire le correzioni ed aiutare a riguadagnare lo stato di buona salute che perduri nel tempo.

Principali indicazioni:

  • Disbiosi

  • Cistiti

  • Micosi (es. candida)

  • Intolleranze alimentari

  • Meteorismo

  • Stitichezza

  • Colite cronica

  • Emorroidi di lieve entità

  • Preparazione alla colonscopia

  • Diverticolosi

  • Colon irritabile

  • Stress

  • Fatica cronica


La pulizia del colon stimola il fegato, i reni e il sistema linfatico a scaricare tossine. Si riducono i fenomeni di gonfiore intestinale e ci si sente leggeri. L'intestino funziona meglio e con più regolarità. La pelle è più luminosa e tonica ed eventuali eczemi e acne possono addirittura scomparire.


Come facevano i nostri nonni ad avere benessere,
regolarità intestinale e tenere pulito l’intestino?
Nonna Ada consiglia:
assumere tre volte al giorno,
Manna da frassino.



N. B. Questi consigli sono solo a titolo informativo, in generale, per la soluzione del tuo problema personale, fissa un appuntamento, in studio da me e troveremo la soluzione mirata, per il tuo benessere.
Claudio Dianese – Naturopata tel. 338 6599580.

19 Aprile 2013

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu