Cos'è la manna da frassino - Dianese Claudio - Naturopata - Spino d'Adda (CR)

Vai ai contenuti

Menu principale:

Consigli della settimana > archivio 2013

ARCHIVIO


COS’E’ LA MANNA DA FRASSINO?

Quali sono le sue proprietà? Perché il Naturopata consiglia la Manna?


La manna da frassino è antica quanto è antico il mondo!.
Ne parla, addirittura la Bibbia, viene citata, con riferimento al cibo di cui, si nutrì il popolo d’Israele durante il cammino dei 40 anni nel deserto dopo l’uscita e la liberazione dalla schiavitu’ in Egitto (Esodo, cap.16 - 1/12).
Torniamo ai nostri giorni, Cos'è la Manna da frassino?
La Manna è in primo luogo un lassativo leggero esente da controindicazioni, particolarmente adatta alla primissima infanzia, alle persone molto anziane debilitate e convalescenti, ma va bene, per tutte le età; viene somministrata generalmente nelle bevande tiepide. E' un regolatore e rinfrescante intestinale nonché un cosmetico naturale. La Manna ha una benefica azione sull'apparato respiratorio: infatti si comporta da fluidificante, emolliente e sedativo della tosse. E' un dolcificante naturale a basso contenuto di glucosio e fruttosio, utilizzabile come dolcificante per diabetici.
E' uno dei pochi lassativi benefici in natura al contrario della senna onnipresente in quasi tutti i lassativi vegetali in circolazione; la differenza fra i due lassativi è che la Manna agisce contro la stipsi perché attira acqua nell'intestino e quindi facilita lo svuotamento del colon; la senna o cassia agisce per irritazione. E qui c'è da dire che quasi tutti i lassativi vegetali in commercio contengono la senna o cassia; le persone affette da stipsi li comprano con fiducia ritenendo valido l'assioma "vegetale uguale naturale". Ma così non è: la cassia se usata per lunghi periodi può dare una melanosi del colon che è uno stato di precancerosi.
Perché, il naturopata, consiglia la manna da frassino?
Per le sue molteplici proprietà, come già accennato: Digestivo, blando lassativo, rinfrescante e regolatore intestinale. Può essere assunta anche dai diabetici perché pur essendo dolcissima non altera il livello glicemico del sangue. Può essere usata come dolcificante nelle cure dimagranti. Ottimo come integratore alimentare per la ricchezza di sali minerali. Antitossica nei casi di avvelenamento. Decongestiona il fegato e svuota la cistifellea dalla bile. Favorisce la stimolazione epatica. Espettorante, fluidificante emolliente e sedativa della tosse. Decongestionante e calmante nelle bronchiti croniche, nelle faringiti, laringiti e tonsilliti. Rende liscia e morbida la pelle, spiana le rughe. Lassativo naturale con infinite proprietà. In soluzioni ipertoniche per l'azione disidratante nella cura delle piaghe e delle ulcere. Favorisce la cicatrizzazione delle ferite ed una riduzione del gonfiore. Inoltre, molto più importante, può essere assunta da tutti perché non ha controindicazioni.
Quindi la manna è un valido aiuto, del tutto naturale, la trovi in farmacia, pura o in comodi panetti, pronti per l’utilizzo, per tutte le età senza controindicazioni, ed è proprio il caso di dirlo è “la manna, piovuta dal cielo”.




Come utilizzavano, i nostri nonni, la manna da frassino?
Nonna Ada, ci insegna, come usare, la manna da frassino:
può essere sciolta in acqua, the, latte, almeno tiepidi
o può essere impiegata nella preparazione di tisane calde, infusi e numerosi dolci.



N. B. Questi consigli sono solo a titolo informativo, in generale, per la soluzione del tuo problema personale, fissa un appuntamento, in studio da me e troveremo la soluzione mirata, per il tuo benessere.
Claudio Dianese – Naturopata tel. 338 6599580.

16 Marzo 2013

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu