Cos'é la congiuntivite? - Dianese Claudio - Naturopata - Spino d'Adda (CR)

Vai ai contenuti

Menu principale:

Consigli della settimana > archivio 2013

ARCHIVIO


COS'E' LA CONGIUNTIVITE E COME SI CURA

“Gli occhi, sono lo specchio della salute”



La congiuntivite è un’infiammazione della membrana trasparente che ricopre la parte interna delle palpebre ed una piccola parte del globo oculare.
E’ molto comune, e tanto fastidiosa, ma raramente pericolosa: in particolare, non provoca danni alla vista. Trattandosi spesso di una malattia contagiosa, deve essere trattata tempestivamente, soprattutto nei bambini più piccoli che vengono facilmente colpiti da congiuntiviti virali o batteriche. Una forma particolarmente contagiosa, frequente negli asili e nelle prime classi elementari, prende il nome di cheratocongiuntivite epidemica. Le cause principali sono le infezioni da virus o batteri e le allergie.
Generalmente le congiuntiviti causate da un’infezione virale o batterica sono collegate ai raffreddori o al mal di gola. I sintomi più frequenti della congiuntivite sono: occhi arrossati, prurito, lacrimazione, sensazione di “sabbia” negli occhi, fastidio alla vista.
Circa il 15-20% della popolazione mondiale soffre di problemi legati all’allergia oculare. La congiuntivite allergica è la forma più comune di allergia oculare. Le forme infettive possono colpire uno o entrambi gli occhi, mentre la forma allergica, di solito, colpisce entrambi gli occhi.
Da eliminare dalla dieta tutti gli alimenti raffinati come lo zucchero. Consigliata una dieta ricca di verdure e frutta, che contengono molte fibre e vitamine A e C, entrambe utili per il sistema immunitario. In fine, che sia causata, da infezioni da virus o batteri, oppure da allergie, è utile, verificare, in studio da me, tramite il vega-test, l’origine di questo fastidio e intervenire tempestivamente, sia ai bambini che agli adulti.




Come facevano i nostri nonni a curare la congiuntivite?
Nonna Ada, con due consigli, spiega:
Consiglio n.1: metti negli occhi poche gocce di succo di limone
diluito con acqua fredda.
Consiglio n.2: avvicina agli occhi una bottiglia  di  olio  di  oliva e guarda nella bottiglia
per due minuti circa per occhio.




N. B. Questi consigli sono solo a titolo informativo, in generale, per la soluzione del tuo problema personale, fissa un appuntamento, in studio da me e troveremo la soluzione mirata, per il tuo benessere.
Claudio Dianese – Naturopata tel. 338 6599580.

2 Febbraio 2013

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu